Emergenza buche. Parla l’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Lo Castro

2

Il Comune in questi giorni ha avviato le procedure per due gare per l’affidamento dei lavori per la manutenzione straordinaria delle strade. Lavori che serviranno a riparare le tante buche disseminate nella rete stradale cittadina. Tra gli interventi previsti, uno in particolare, riguarda il tratto finale di via Brodolini nei pressi del passaggio a livello sulla strada provinciale per Francofonte.

Share

2 Comments

  1. $18896975 scrive:

    ” Bisogna ringraziare il Sindaco”. Ha trovato un portafoglio pieno di soldi e non l’ha denunciato? Li ha stampati Lui? In Italia non è più possibile, bisogna prestarseli e fare pagare salato gli interessi ai Cittadini. I Sindaci “tappabuchi” sono passati di moda e l’effetto Tampone non risolve un’amata………..Due sono le cose: O ve ne andate Voi o delocalizziamo Noi. Avanti così non si può andare. Mi ha graffiato tutto lo specchio a furia di arrampicarsi. Si vede lontano un miglio che siete in grave imbarazzo. Assistere al primo, secondo e terzo compleanno, con relative torte e candeline, di certe BUCHE non vi fa vergognare neanche un pò? Possibile? Assessore, si ricordi la promessa: ” Se non ce la faremo, per colpa dello Stato, ce ne andremo Tutti a casa”. Io sono qui ed aspetto. La saluto……..e non la caccio, si dimetterà Lei stesso, di sua sponte, se gli è rimasta un pò di onestà politica ed intellettuale.

  2. Compagnino Graziano Rocco scrive:

    Per tutto il tempo dell’intervista posso far finta di essere comprensivo sul perchè non abbiano aggiustato le strade prima. Per mancanza di fondi. Per il resto però non sono tanto d’accordo. L’assessore dice: grazie al sindaco adesso abbiamo a disposizione dei fondi da poter adoperare per la manutenzione del manto stradale. Bene! Mi chiedo solamente perchè usare i fondi solo per ” n’abbissatazza, p’accumutari”? Non sarebbe meglio aggiustare le strade nel migliore dei modi? Poi dove si arriva con i fondi ci si mette un punto, quando ci saranno gli altri a disposizione si continua da dove hanno lasciato. Perchè fare lo stesso lavoro 2 volte? Si risparmia no?
    Poi si parla di manutenzioni ordinarie, di pochi operatori con pochi mezzi a disposizione. Vi prego, spiegatemi dove vengono fatte queste manutenzioni che il primo giorno libero che ho mi piacerebbe andare a constatare con i miei occhi. Io al momento oltre alle buche vedo anche tantissima erbaccia che spunta da sotto i marciapiedi, il semaforo di via bachelet che non funziona il giallo, posti del tutto abbandonati al degrado più assoluto, quindi fatemi capire un pò voi cosa intendete per manutenzioni ordinarie?