Commenti a: Gli “invisibili” dell’ex Copeca http://www.scordia.info/gli-invisibili-dellex-copeca/ Testata giornalistica online di informazione Thu, 23 Oct 2014 07:53:00 +0000 hourly 1 Di: $18896975 http://www.scordia.info/gli-invisibili-dellex-copeca/#comment-44129 Tue, 06 Mar 2012 12:41:00 +0000 http://www.scordia.info/?p=24064#comment-44129    “”  POVERI CRISTI.””                                                                                                                                        
A prescindere da quello che la Lega sbraita dai microfoni di Radio
Padania (“Buttiamoli tutti a mare”), l’immigrazione clandestina è un fenomeno
voluto e provocato dal capitale stesso per avere mano d’opera a basso costo in
gran quantità e poter così calmierare i salari della nostra manodopera in
concorrenza con quella clandestina.
È quello che fa la Lega neofascista, secessionista, razzista e xenofoba di
Bossi e Maroni, cercando di spargere i semi velenosi del razzismo e della
xenofobia tra i lavoratori e la popolazione che riesce a influenzare
approfittando della desertificazione ideologica, culturale e politica lasciata
dai partiti rinnegati e riformisti della “sinistra di governo” nella
loro inarrestabile fuga a destra. Occorre rifiutare questa logica perversa e
puntare invece sulla solidarietà di classe con i lavoratori migranti,
clandestini e regolari, sulla loro sindacalizzazione e conquista all’unità di
lotta con gli altri lavoratori, in modo da non lasciarli soli come carne da
macello nelle mani degli schiavisti, dei razzisti e della criminalità
organizzata. Il governo va avanti con dichiarazioni intimidatorie, arroganti,
autoritarie, mussoliniane e berlusconiane e anche un po’ altisonanti. C’è il
presidente del consiglio Monti che per l’ennesima volta ripete, come a voler
preparare l'”opinione pubblica” a questo evento: “A marzo il
governo presenterà al parlamento la riforma del mercato del lavoro, con o senza
l’accordo con i sindacati”. Dirlo quando è in atto lo svolgimento della
riunione tra governo e “parti sociali” al ministero del Lavoro appare
di una scorrettezza unica.
Il ministro Elsa Fornero parla di “riforma del mercato del lavoro
epocale” con principi e contenuti radicali richiestaci dall’Europa e da
attuare in tempi brevi con o senza il consenso sindacale. Una “riforma
epocale” che ha come obiettivi fermi e predeterminati: la modifica
peggiorativa, se non proprio l’abolizione dell’articolo 18 dello Statuto dei
lavoratori e dunque la liberalizzazione dei licenziamenti; lo stravolgimento e
di conseguenza la riduzione delle tutele del sistema degli “ammortizzatori
sociali” attraverso il mantenimento della sola cassa integrazione
ordinaria per un periodo di 52 settimane e non oltre, la cancellazione della
cassa integrazione straordinaria, ivi compresa quella in deroga e della
mobilità e quindi la perdita del posto del lavoro da sostituire con un
indennità di disoccupazione della durata di circa un anno e con un assegno di
circa la metà di quello erogato per la CIG; un contratto d’inserimento per i
giovani della durata di 3 anni con tutele e reddito inferiori di quelli
previsti nei contratti nazionali di lavoro e senza la tutela dell’articolo 18.
E poi mi si viene a dire di non strumentalizzare la questione degli Immigrati,
di non farci entrare la Politica, perché tutti vorrebbero contribuire ad
aiutare questi poveri Cristi, mentre ci si appresta, con la firma di un Decreto,
a cancellare 50 anni di diritti conquistati con lotte a sudor di sangue.Se non
si cambia registro,se non si cambia SISTEMA,altri migliaia di Cristi andranno
ad assommarsi ai milioni già esistenti. Salutamu e cacciamu…

Scrivi il tuo commento qui.

]]>
Di: Maria Germanà http://www.scordia.info/gli-invisibili-dellex-copeca/#comment-44128 Tue, 06 Mar 2012 09:04:00 +0000 http://www.scordia.info/?p=24064#comment-44128 Vedere in un filmato le condizioni assurde in cui sono costretti a vivere ” GLI INVISIBILI “, è una cosa, vederlo di persona, è tutt’altro; forse, ognuno di noi, vive queste situazioni come se fossero delle cose normali e. quindi, inevitabili, come dire: loro sono loro, noi siamo noi……..non è così!!!!! Fino a quando ognuno di noi non comprenderà che la terra è qualcosa che appartiene a tutti, continueremo ad assistere a scene di questo tipo. Andando lì, mi sono vergognata di appartenere a questa società, perchè una società che permette tutto ciò, non si può definire una società civile, e leggere commenti dove si sentenzia, senza conoscere la storia personale di ognuna di queste persone, trovo che sia arbitrario e se posso permettermi soprattutto cattivo. Quello che viene fuori, quando si leggono certi commenti, è il tipo di messaggi che la coseddetta politica ha lanciato negli ultimi anni, attraverso gli sproloqui di gentaglia come borghezio della lega nord, ma voglio ricordare che questa gente parla di noi meridionali negli stessi termini. Cerchiamo di unire le forze per aiutare questi ” FRATELLI “, perchè per me tali sono!!!!!!!

]]>
Di: Rocco Anzaldi http://www.scordia.info/gli-invisibili-dellex-copeca/#comment-44126 Mon, 05 Mar 2012 19:29:00 +0000 http://www.scordia.info/?p=24064#comment-44126 a proposito di invisibili, ieri è morto un bracciante tunisino in un incidente stradale, il tragico episodio è avvenuto mentre si spostava a bordo di un auto da un luogo di lavoro all’altro. Pretendiamo che le autorità preposte facciano luce su questo tragico incidente. Non è possibile che un lavoratore muore sul luogo di lavoro e nessuno ne parla.

]]>
Di: enzo cuni http://www.scordia.info/gli-invisibili-dellex-copeca/#comment-44124 Mon, 05 Mar 2012 08:24:00 +0000 http://www.scordia.info/?p=24064#comment-44124 Un articolo ben fatto, i miei più sinceri complimenti. E’ stato descritto tutto in maniera molto obiettiva. 

]]>