Commenti a: Il sindaco ordina la riattivazione di due pozzi. http://www.scordia.info/il-sindaco-ordina-la-riattivazione-di-due-pozzi/ Testata giornalistica online di informazione Thu, 23 Oct 2014 07:53:00 +0000 hourly 1 Di: Francesco Guglielmo http://www.scordia.info/il-sindaco-ordina-la-riattivazione-di-due-pozzi/#comment-3056 Sat, 31 Jul 2010 19:46:35 +0000 http://scordia.info/?p=11036#comment-3056 Salute.
Ho commentato ampiamente l’intervista al Sindaco sul problema acqua rilevando un aspetto che adesso ritrovo anche nel manifesto: l’invito alla delazione. Che altro vuol dire “vigilare e segnalare eventuali abusi” se non mettere in pratica la delazione.

Ho espresso ampiamente in quel commento come la penso. Qui ribadisco che è compito dell’Amministrazione “vigilare” sugli abusi, i quali sono del tutto visibili: lavare l’auto davanti la porta, lavare (in autunno) la botte del vino, irrigare i prato, e soprattutto, cosa più grave, allacciarsi alla rete pubblica di distribuzione dell’acqua bypassando il contatore; c’è anche il “trucco” con i vecchi contatori dello “svuotamento” del contatore. Il compito di vigilare sull’osservanza delle Leggi (e nel caso di allaccio abusivo si configura il reato penale di “furto”) e delle ordinanze del Sindaco è compito dell’Amministrazione comunale la quale deve organizzare gli uffici in modo da contrastare e reprimere questi fenomeni (facilmente individuabili) .

La delazione viceversa è una pratica che distrugge i rapporti fra le persone, deteriora qual minimo di convivenza civile che ancora esiste nella nostra città. Cosa molto diversa è il “controllo sociale informale” ma perché questo sia efficace occorrono dei presupposti (il “comune sentire” dei cittadini) che, come ho dimostrato nel commento all’intervista del Sindaco, non sono patrimonio della comunità di Scordia.
Dobbiamo sì vigilare, ma sull’operato e sull’agire doveroso dell’Amministrazione e “segnalare” le sue manchevolezze.

]]>
Di: melisanti http://www.scordia.info/il-sindaco-ordina-la-riattivazione-di-due-pozzi/#comment-3047 Sat, 31 Jul 2010 06:54:40 +0000 http://scordia.info/?p=11036#comment-3047 Ma ci voleva che lo dicesse Salvatore Agnello per informare i cittadini? Sulla questione diciamo solamente : continuare a garantire la potabilità dell’acqua è un dovere civico ed un diritto del cittadino. Per noi rimane semplicemente l’attenzione dovuta da chi sta nelle Istituzioni. Allora, bene ha fatto l’Amministrazione comunale ad informare i cittadini sulla questione della mancanza dell’acqua, mentre riteniamo che la vigilanza sul fronte idrico deve rimenere alta e senza inerzie decisionale. Santi Meli

]]>