L’aula consiliare intitolata alla signorina Cavalli.

2

L’aula consiliare del comune di Scordia è stata intitolata alla signorina Angela Cavalli. La cerimonia molto partecipata si è svolta ieri pomeriggio al secondo piano di Palazzo di Città alla presenza delle istituzioni locali, delle autorità militari compresa una rappresentanza di Marines provenienti da Sigonella. Presenti tra gli ospiti anche l’on. Nello Musumeci, il sindaco di Militello, Pippo Fucile e mons. Umberto Pedi.  Nel corso della cerimonia sono intervenuti il presidente del Consiglio comunale, Francesco Cacciola, il sindaco Franco Tambone e Rocco Parisi, presidente della Super Omnia Caritas, l’associazione fondata proprio dalla signorina Cavalli. A lui è toccato il ricordo di una figura poliedrica, prima consigliere comunale, dirigente nazionale della Democrazia Cristiana e dirigente diocesana dell’Azione Cattolica, che fece della carità il principale scopo della sua vita, scegliendo sin dalla gioventù di consacrarsi alla Chiesa.
Svelata la targa che ne ha intitolato la sala consiliare, un corteo si è mosso per corso Vittorio Emanuele sino alla chiesa di S.Maria Maggiore dove è stata celebrata una messa in sua memoria e subito dopo è stata svelato anche il busto nell’ampio spiazzale intitolato al suo nome. La realizzazione del busto e dell’intero supporto con rivestimento in marmo è stato interamente finanziato dell’associazione Super Omnia Caritas. Un’opera realizzata dall’artista Gaetano Ruggeri che ha lasciato molti scontenti. Tantissimi i giudizi negativi su un’opera che, come affermato dai presenti, neanche lontanamente raffigura la signorina Cavalli.

Share

2 Comments

  1. pincopallino53 scrive:

    D’accordo con l’intitolazione dell’aula consiliare alla memoria della signorina Angela Cavalli,facciamo passare anche la presenza di qualche politico,ma i marines che cosa hanno a che fare con questa cerimonia?