Commenti a: Nominati e ingovernabilità. Tutta colpa del “porcellum” http://www.scordia.info/nominati-e-ingovernabilita-tutta-colpa-del-porcellum/ Testata giornalistica online di informazione Thu, 23 Oct 2014 07:53:00 +0000 hourly 1 Di: $18896975 http://www.scordia.info/nominati-e-ingovernabilita-tutta-colpa-del-porcellum/#comment-45016 Sun, 10 Mar 2013 18:04:00 +0000 http://www.scordia.info/?p=33597#comment-45016 FALLA COM’A VUOI, SEMPRI CUCUZZA E!(Anonimo Niscimisi) IL MSS, grazie al suo trasversalismo e interclassismo, ha intercettato voti a destra e
a sinistra, facendo il “bidone aspira-tutto” come lo ha definito il suo guru Casaleggio. Si è evidentemente avvantaggiato dalla presenza di una vasta area di elettorato profondamente stanco e deluso dai partiti tradizionali travolti dagli scandali e dall’incapacità di risolvere i più elementari bisogni delle masse e dalla voglia di esprimere un voto di protesta. In questo senso il M5S, come qualche commentatore attento gli riconosce, non rappresenta affatto un “antipolitica” e un “antisistema”. Al contrario rappresenta un puntello delle istituzioni e del capitalismo, che del resto si guarda bene dal mettere in discussione nelle sue fondamenta, perché ha impedito a questi milioni di elettori di riversarsi in massa nei partiti o movimenti della sinistra radicale e collocarsi così di fatto contro il sistema capitalistico.
Anche una parte di elettorato di sinistra già astensionista, o potenzialmente tale, si è fatto probabilmente e momentaneamente catturare dal nuovo inganno grillino, ma non gli ci vorrà molto a capire di che pasta è fatto questo nuovo partito e che è tutto interno al sistema capitalistico e alle sue istituzioni che si ripromette solo di “riformare” e rendere meno inviso alle masse. Con un’altra legge elettorale, almeno per questa tornata, poco sarebbe cambiato ed “il porcellum”, “la vastasata”, ha fatto comodo anche ai grillini, visti i toni morbidi messi in campo per cambiarla. Non è solo uno il motivo per cui chi si ritrova in fondo, in coda alla lista, con le preferenze, riesce a scavalcare quelli messi in testa perché il movimento o il partito ritiene più opportuno che vengano eletti. Non mi ricordo quale quotidiano riportava la storia di cronaca di un signore che era ossessionato dal pericolo del cancro, al punto che mangiava solo carote, nella convinzione che il Beta-carotene l’avrebbe protetto dal tumore possibile venturo. Ne mangiò talmente tante che finì ricoverato con una grave disfunzione epatica e gastrica. La conclusione che ne trasse quel Signore fu che, se stava così male, era perché non aveva mangiato abbastanza carote! Questo è, ESATTAMENTE , quello che tutti gli stimati tecnocrati ed economisti come Draghi o Zingales o i candidati Premier,( come Bersani, Monti, Berlusconi, Grillo) stanno facendo con l’Italia e l’Eurozona. Essi scrivono e ammettono apertamente che le Austerità hanno ormai
ridotto i Paesi dell’euro( tranne la Germania, forse)a pezzi come mai dalla seconda guerra mondiale a oggi, parlano chiaramente di famiglie disperate, di disoccupazione oscena, di produzioni ferme, di recessione senza fine, lo scrivono, lo dicono, come Draghi, l’altro giorno, in conferenza stampa a Francoforte (“la nave Italia va perché è stato inserito il pilota automatico), ma quale è la via d’uscita da questo disastro orrendo? PIU’ AUSTERITA’. Caro Ciccinu, falla com’a vuoi, sempri cucuzza è! Salutamu e cacciamu……

]]>