Più buio di mezzanotte alla prima scordiense

1

Più buio di mezzanotte di Sebastiano Riso, uscito in contemporanea nelle sale italiane lo scorso maggio, ci regala un nuovo autore per il nostro cinema e ci conferma la vitalità cinematografica dimostrata quest’anno da una regione come la Sicilia. Crudo, duro, struggente, il film racconta la complicata (e vera) storia di Davide, adolescente emarginato per il suo aspetto, che lo fa assomigliare ad una ragazza. Il film è stato presentato a Scordia al cine Metropol grazie alla neonata associazione culturale Macondo di cui è presidente Giusy Cristaudo.

E’ toccato a Costantino Rizzotto presentare la pellicola con alcuni attori del cast (Davide Capone, Giovanni Gulizia, Carla Amodeo) e Davide Cordova, in arte Fuxia, alla cui vita il film è ispirato.
Presente alla prima scordiense anche l’attore Domenico Centamore.

Share

1 Comment

  1. black brain scrive:

    che meraviglia…..ho le lacrime agli occhi per la commozione…..